artrite reumatoide · yoga

Io, capra di montagna.

Che poi io sono sgraziata anche quando faccio Savasana  quindi parto già in difetto, non è che posso stare a lamentarmi più di tanto. E infatti non mi lamento, ma rido. Voi non mi vedete ma sto ridendo. Perchè mi hanno fatta lesinando sulla salute ma non hanno risparmiato in autoironia e – posso dirvelo? – forse mi sta meglio così che il contrario!

IMG-20160818-WA0005

C’ho la gambetta un pò storta e non posso farci molto, le braccia si piegano come potete vedere – non del tutto ma molto meglio di prima che stavano a 45° – e il giro vita passa da Melbourne e torna indietro ma come avete detto in tanti: “chissenefrega!“. Sto meglio, quindi sono di buon umore, quindi più felice, quindi la vita è migliore. Amen per le magliettine tanto fighe e tanto strette. Ne troverò di tanto fighe e tanto larghe.

Quello che volevo dire però, il motivo per cui sto ridendo, è che il mio essere autoironica fa sì che io possa guardare video di yoga di questo livello e non sentirmi morta dentro.

La signora dea che fa i video è codesta meraviglia umana:

mqdefault

ma la cosa che ti fa sentire un capricorno di Sumatra …eccolo per chi non lo conoscesse …

images

non è tanto la bellezza (che non conta, perchè ciò che conta sta dentro di noi… ahahahaha!) è come si muove! Si potrebbe stare ore a guardarla e basta, guardarla e … oppure guardarla e sentirsi appunto capricorni di Sumatra o qualunque altra bestia con poca agilità in corpo.

Oppure si può essere come me. Simili al capricorno suddetto, ma molto ironici, e soprattutto consapevoli per averlo provato sulla propria pelle che lo yoga ti cambia la vita. E quindi guardarla (pensando: “mio Dio, Dio mio…” a ripetizione) e cercare di fare il possibile per imitare gli asana ricordandosi di non essere lei. Ma è abbastanza facile 😉

La maggior parte di chi mi segue grazie a Dio non ha problemi simili ai miei (strana la cosa – scusate piccola digressione – avevo aperto questo blog per condividere e aiutare chi soffriva della mia stessa malattia e ad oggi credo nessuno di voi si trova in questa condizione… ) ma per chi si porta appresso un artrite o comunque una malattia che causa non solo dolore cronico ma anche pericolo di atrofia muscolare, beh lo yoga è meglio della fisioterapia. Non lo dico da appassionata, da psicopatica o da invasata. E’ proprio così.

Quando mi alzo ed è una giornata cattiva – come è successo ieri – in cui inspiegabilmente le braccia non si piegano più, o non riesco ad allungare una gamba, o il collo è bloccato, se supero la resistenza e quel piccolo attimo di dolore (senza MAI sforzare, perchè se c’è dolore non è yoga) e srotolo i mio tappetino, poi mi sento rinata. Come se fossi entrata in carrozzeria Ciao e ne fossi uscita Bugatti. Non so come spiegarlo a chi non ha mai provato ma ogni fibra del corpo, ogni centimetro di muscolo – persino quelli che non sapevate di avere – sono rilassati ed allungati (ed è incredibile perchè si sente!). Il respiro si è calmato, siete presenti a voi stessi, persino le cose intorno a voi assumono una luce diversa, più soft. Il tempo scorre più lento. Chissà che ci mettono nell’incenso che brucio mentre pratico.

Quando finisco la pratica, che sia durata dieci minuti, venti, mezz’ora o soltanto il tempo di un paio di asana mi sento diversa da com’ero prima di iniziare.

Non smetterò mai di insistere sui benefici dello yoga, per chiunque anche per i bambini, ma soprattutto per noi che dobbiamo conservare mobilità e scioltezza muscolare.

E se poi troviamo una maestra che assomiglia come noi alle capre di montagna… beh tanto meglio 😉

p.s. la mia Maestra è bellissima e non assomiglia ad una capra, lo dico perchè non vorrei trovare la porta chiusa a settembre ❤

Annunci

17 thoughts on “Io, capra di montagna.

    1. ciao cara, da qui è impossibile giudicare come e se una posizione è fattibile per te, anche io le devo provare su di me e le adatto. Non tutti i giorni sono uguali. La posizione seduta a gambe incrociate non sempre riesco a farla, ma lo yoga per fortuna non è fatto dalla qualità con cui fai gli asana, ma dalla costanza e dai piccoli miglioramenti che avvengono dentro di te mentre pratichi. Per cui se siedi in silenzio, respirando, e hai le braccia in su invece che in giù quando fai shavasana, non è che non valga 😉
      Ti direi trova un buon centro, una buona maestra….e vedi se fa per te 🙂

      Liked by 1 persona

  1. Non posso che confermare tutto quello che hai detto sullo yoga, pur non avendo nessun malanno fisico confesso che sono spesso depressa e intrattabile e lo yoga ha la capacità di cambiarmi l’umore e darmi concentrazione e gioia, oltre a massaggiare gli organi interni, aumentare il metabolismo, far passare la stanchezza.

    Liked by 1 persona

  2. Ma delle tisane contro la stupidità be conosci? Ho letto il titolo convinta quasi fino alla fine “CIPRIA di montagna” e io, cretina al quadrato mi sono anche chiesta “mah, forse truccarsi da stesa avrà degli effetti migliori?”.
    Poi ho capito, mi sono sentita idiota e ho pensato di fare finta di niente, ma visto che un po’ mi faceva ridere il mio essere così stupidottera ho pensato di dirtelo lo stesso….
    Sentì una cosa importante, mi dai il tuo indirizzo per spedirti il vaffanculo che ti spetta dopo aver parlato del tuo (inesistente) giro vita maggiorato? Maaaaadddaiiiii!

    Liked by 1 persona

    1. grazie mille cara!!!! 🙂 prova a vedere un video di quelle brevi tipo 5 minuti (anche se effettivamente lo yoga fatto con un’insegnante è mooolto meglio perchè oltre ad aiutarti nelle posizioni c’è un inizio e una fine alla lezione, importanti come l’intermezzo!!)

      Liked by 1 persona

  3. ti garantisco che, nonostante tutto, seppure una salute di ferro ci farebbe un gran comodo -ogni tanto- così, se proprio avanza a qualche stronzoaggiro co troppisoldi e morti sulla coscienza, non solo per gli altri (anche se…per me è una gioia vedere gli altri ridere) ma soprattutto per SE STESSI, l’ironia l’umorismo l’autoironia sono aria pura per la nostra anima, che possono toglierci tutto, ma non quella, e io a conti fatti ringrazio il cielo di avermene dotato e di sapere che non sono l’unica tipo te ecc ecc…questa per me è VERA FORZA. no muscoli.

    Liked by 1 persona

  4. …poi bisognerebbe organizzare un corsetto io e te (da sole e con altri capri espiatori disgraziati che si vogliono unire) a intorcicarsi i piedi come le scimmie viene fòri un bello yoga della risata, ma tipo pisciarsi addosso, te lo dico io 😉 poi tutti a nanna col colpo della strega

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...