artrite reumatoide · autoimmunità · dolore cronico

Il mio meraviglioso viaggio attraverso la VITA.

Capisco tante cose.

Adesso.

Capisco l’universo intero.

Un’amica ha scritto una mano che raccoglie l’Universo, la quoto perchè è bellissima, la quoto perchè mi ci ritrovo.

Con uno sguardo comprendo ogni cosa e respiro e capisco il senso di tutto questo.

Il senso è che io sia qui: nel mio sguardo nuovo.

Il senso è che accetti, che trovi altre strade, che non mi arrenda.

Il senso è partecipare, con forza, aprire occhi nuovi,

vedere nuove cose,

riaccendere colori là dove c’era solo il buio,

ricominciare a respirare attraverso nuovi polmoni, con una consapevolezza nuova.

Ricominciare a vivere, davvero. Sapendo che questa vita è meravigliosa.

E’ meravigliosa! Lo è davvero!

Perchè io ci sono, la vedo, la annuso, la sento scorrermi dentro, la voglio! Con tutti i suoi casini, le carte mescolate, le strade tortuose! Oh, sì la voglio tanto e la voglio lo stesso!

Perchè quando combatto per respirare, quando lotto per non mollare, quando insegno a mio figlio a non tirarsi indietro, quando lo aiuto a raggiungere un traguardo capisco il senso di tutto.

Io la amo questa vita pazza, la amo così come mi è stata data, la amo anche  grazie a quello che mi ha portato.

E posso dire una cosa assurda? Io amo anche questa malattia del cazzo perchè in qualche modo mi ha costretta a diventare migliore.

Per sfuggirle ho percorso strade che altrimenti non avrei mai battuto, ho conosciuto persone che altrimenti avrei ignorato, ho cercato soluzioni a cui mai avrei pensato. Mi ha portata lontano e mi sta avvicinando alla donna che ho sempre sognato di diventare.

Ci sono persone che arrivano a Samarcanda attraversando campi fioriti e strade in discesa, altre che devono passare attraverso l’inferno.

Samarcanda alla fine sarà la stessa. Ma è il viaggio che mi ha resa diversa.

GRAZIE STRONZA.LOTO

 

Annunci

2 risposte a "Il mio meraviglioso viaggio attraverso la VITA."

  1. Boh… ho perso un sacco di tuoi meravigliosi posts, vabbè l’importante che recupero adesso! “É il viaggio che mi ha reso diversa”, è proprio così cara amica. Ma nella nostra diversità abbiamo trovato e scoperto cose che altrimenti sarebbero rimaste per sempre nelle ombre che la vita spesso crea. Ti abbraccio guerriera

    Piace a 1 persona

  2. E’ proprio vero!! Quando dico che mi è servita tanto e che le sono grata la gente mi guarda storcendo il naso, ma io sono fiera di dove sono arrivata e non molto sicura che ci sarei arrivata anche stando bene…..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...