amore · autoimmunità · dolore · GRATITUDINE · RIFLESSIONI

Gratitudine.

Svegliarsi la mattina con la testa dentro ad una morsa, con le mani a pezzi, con dei dolori che partono da non so dove e arrivano al cervello perforandolo

Cercare di farcela lo stesso.

Devo ammettere che trovare un motivo di gioia è facile…guardo A. e il nuovo cucciolo giocare insieme e penso che la vita sia meravigliosa,

nonostante tutto.

Arrivare al lavoro senza rendersene conto, per fortuna guidare dopo un pò diventa automatico.

Ricordarsi dell’F24 scaduto, decidere di andare in posta, così come se fosse una cosa normale, come se prendere la macchina, guidare fino alle poste, aprire le porte che pesano una tonnellata, parcheggiare, guidare, tornare in ufficio, fosse una cosa banale, una cosa da niente.

Mi sento sfinita, la sensazione è simile a quella di un febbrone da cavallo.

Anche questa è artrite reumatoide. Un mix terrificante, incomprensibile, violento, totalizzante di dolore, un treno di fatica, stanchezza, sonno, irritabilità, voglia di piangere e sparire dal mondo.

Oggi va così … la forchetta di plastica mi pesa, fatico a tenerla in mano, ho la fascia al polso che aiuta ma non fa sparire il dolore del tutto.

Oggi è un giorno difficile e faticoso, ma dentro sono felice. Non so perchè, come abbia fatto a cambiare così tanto negli anni.

O forse sì lo so.

Non è rassegnazione, quella mai, piuttosto la peste.

E’ il riconoscere, il vedere la meraviglia che è la vita, apprezzarla per quello che è, ed essere FELICI. Felici di esserci, di avere avuto la gioia e la possibilità di essere madre.

E’ la gratitudine per la via verso casa inondata di alberi rosa e bianchi in fiore, è la gioia di poter sentire il loro profumo mentre porto a spasso Lampo.

E’ l’avere una famiglia -stramba ma pur sempre famiglia – vicino, sapere di non essere sola.

E’ avere amici straordinari.

E’ avere Sara.

E’ mio figlio, la mia casa, il mio lavoro, il sole, la pioggia, la primavera che ritorna sempre, le sorprese di mia mamma, il suo profumo di buono, il mio divano, i miei vampiri, Chiara …

La gratitudine mi ha cambiato la vita.

Ha trasformato la rabbia in amore e gioia.

Fanculo AR, fottiti. Finchè sarò viva sarò felice. 🙂

WP_20160318_09_32_39_Pro

 

Annunci

2 thoughts on “Gratitudine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...