artrite reumatoide · autoimmunità · dolore cronico · RIFLESSIONI

Piangere. Per ripartire.

Piangere è normale.

Spesso lo facciamo di nascosto.

Dopo tanti anni la gente si stufa,

o ha i suoi problemi.

O ci stufiamo noi di farci vedere.

Piangere fa bene a volte, serve per ricaricarsi,

per ripartire con più grinta,

ma non piangiamo per il dolore, non sempre, non necessariamente.

Dopo tanti anni il dolore lo senti parte di te.

Piangiamo per la fatica,

perchè siamo esausti,

è vero non è un tumore, ma i farmaci sono gli stessi, e no, non moriremo è vero,

ma vivremo così per sempre.

Con il dolore,

l’incapacità di fare le cose più banali,

l’invalidità,

la paura,

le medicine,

gli effetti collaterali.

A volte piangere fa bene perchè non ci sono forze per fare altro.

I giorni in cui si piange sono quelli in cui ci purifichiamo, ci abbandoniamo, permettiamo a noi stessi di essere piccoli pulcini fragili … ma dura poco …

giusto il tempo di tirare il fiato.

E ripartire, come tigri.

82882edc51ced9b599a88820e9385cf7

 

Annunci

4 thoughts on “Piangere. Per ripartire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...